Covid-19 e disturbi del sonno

2 July 2020 by neuroCare Group
woman-with-smartphone-before-sleep-sq.png

In questi mesi abbiamo abbiamo tutti vissuto sentimenti di paura e di dolore nell’affrontare questo drammatico evento pandemico. 

Abbiamo tutti sperimentato un forte stress sia noi che eravamo confinati in casa, sia gli operatori della sanità e dei servizi essenziali che sono stati chiamati a fronteggiare l’impatto dell’epidemia.

Ma cosa è lo stress?

E’ una risposta psico-fisiologica a fattori scatenanti percepiti come una minaccia al nostro controllo e ha un forte impatto sull’equilibrio mentale e fisico.

Quanti di voi si sono sentiti tesi, hanno percepito, magari per la prima volta, un aumento del battito cardiaco, la bocca secca, la sensazione di mancanza di respiro, un’eccessiva sudorazione, mani pallide e fredde?  

Quanti di voi si sono scoperti più disattenti, con meno memoria ed hanno sperimentato spossatezza fisica e mentale con difficoltà nel portare a termine anche semplici attività quotidiane?

Quanti di voi hanno faticato ad addormentarsi, e il loro sonno era spesso interrotto o terminava nelle prime ore del mattino?

Lo stress è una risposta di sopravvivenza che, quando diventa uno stato cronico, diventa dannosa per la salute mentale e fisica.

L’esposizione prolungata a stimoli stressanti rappresenta un fattore potenziale di rischio per molte patologie, incluse quelle psichiatriche e cardiovascolari. 

Per questa ragione, prima che questo stato si cronicizzi in disturbi con cui impariamo “malamente” a convivere, è importante mettere in atto azioni strategiche che possano ripristinare una condizione di equilibrio psicofisico e che possano darci la sensazione di aver recuperato il ‘controllo’ della situazione.

Dormire bene è il primo passo verso una condizione di recupero del nostro benessere psicofisico: il sonno ha un ruolo chiave nel processo neuro-fisiologico che regola l’umore e le emozioni. 

Il sonno è una funzione fondamentale per l’organismo perché consente di dare un ritmo chiaro al corpo durante la giornata, è fondamentale per il corretto rilascio degli ormoni, potenzia il sistema immunitario, influisce positivamente sull’apprendimento e sulla memoria, migliora l’umore perchè ci rende meno irritabili.

In questi mesi, ci siamo spesso imbattuti in suggerimenti e consigli per una corretta igiene del sonno quali mantenere un normale ritmo sonno-veglia, andando a letto e svegliandosi il più possibile alla stessa ora ed evitando sonnellini pomeridiani, fare attività fisica, evitare troppi caffe e alcol, allontanare i pensieri negativi nella fase di addormentamento.

Purtroppo alcuni di noi necessitano di un aiuto ulteriore per recuperare un sonno di qualità ed abbassare il livello di stress mentale che ci ha accompagnato in questo tristissimo periodo.

Il gruppo neuroCare, attivo dal 2011 nel settore della salute e del benessere mentale, con 18 Cliniche in 5 paesi del mondo, ha messo a punto un protocollo terapeutico che ha come momento iniziale lo studio della qualità del sonno e del ritmo sonno-veglia dei suoi pazienti. I disturbi del sonno sono quasi sempre presenti nelle patologie di cui soffrono i 3000 pazienti che abbiamo trattato con successo in questi anni. Siamo diventati esperti nel “ripristinare” un sonno di qualità.

Utilizzando un attigrafo, che altro non è che uno smart-watch da polso da indossare per una settimana monitoriamo la qualità del vostro sonno e accompagnamo questa analisi con uno studio della vostra attività cerebrale eseguendo un esame di elettroencefalografia quantitativa (qEEG).

Solo a questo punto, i nostri esperti potranno valutare se proporvi un trattamento di Neurofeedback, un training mentale assistito da computer che è dimostrato scientificamente avere effetti benefici nell’auto regolazione della vostra attività cerebrale. Disregolazioni della stessa sono sempre presenti quando sperimentiamo una condizione di stress. 

Il Neurofeedback ha una durata limitata, che naturalmente dipende dalla frequenza e dalla regolarità delle sedute, ma si parla di pochi mesi. Recuperando un sonno di qualità, diminuendo il livello di ansia, non solo vi sentirete meglio, ma ridurrete considerevolmente il rischio di andare incontro a disturbi più seri.

Avatar

neuroCare Group

neuroCare è un marchio globale nel settore della Neuromodulazione non invasiva. Le società del gruppo operano nella produzione di tecnologie medicali, nella formazione di specialisti, nella ricerca di nuovi protocolli di trattamento e nella gestione di una rete di Centri Clinici in Australia, America ad Europa ed ora anche a Bologna.

Centro Clinico neuroCare Bologna

Logo neuroCare bunt Poster vector white e1521517724298

NUMERO VERDE 800 714 020

Poliambulatorio privato
Direttore Sanitario:
Dott.ssa Beatrice Casoni - Medico Psichiatra

Copyright neuroCare Group 2020