Paper-ADHD.jpg

Le recenti pubblicazioni di una serie di revisioni della letteratura scientifica hanno confermato come protocolli standard di Neurofeedback (NF) – qEEG guidati – siano un trattamento efficace e specifico per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).

In questo lavoro, abbiamo rivalutato l’efficacia clinica del trattamento NF nell’ADHD per indagare se la personalizzazione del trattamento NF (protocolli standard abbinati alle caratteristiche elettrofisiologiche dell’ADHD) e la combinazione con altri interventi (psicosociali, igiene del sonno e consigli nutrizionali) siano in grado di produrre risultati di trattamento a lungo termine superiori rispetto alla NF non personalizzata e ai monotrattamenti farmacologici.

Metodo: Abbiamo effettuato una ricerca sistematica sui database elettronici PubMed e PsycINFO utilizzando come terminologia i seguenti termini chiave: neurofeedback, ADHD, efficacia del trattamento, efficacia, personalizzato, multimodale.

La ricerca ha prodotto 38 studi, 11 controllati (RCT) e i restanti “open-label” idonei all’inclusione in questa review. Gli studi sono stati analizzati con particolare interesse alle dimensioni dell’effetto e al valore dei tassi di remissione dei sintomi alla fine del trattamento e al termine del periodo di follow-up.

Gli effetti dei trattamenti NF personalizzati e multimodali sono stati confrontati con i monotrattamenti NF non personalizzati e con due studi sui farmaci di riferimento.

Risultati: L’analisi degli RCT ha indicato che gli effetti a lungo termine degli interventi personalizzati di NF erano superiori a quelli della NF non personalizzata e paragonabili a quelli dei farmaci da soli o in combinazione con un intervento comportamentale.

L’analisi degli studi “open”  indica inoltre che l’interazione della NF con  interventi di parent training, igiene del sonno e consigli nutrizionali parrebbe produrre un’efficacia clinica superiore rispetto alla NF e ai monotrattamenti farmacologici.

Conclusione: Gli interventi personalizzati e multimodali di NF sembrano produrre un’efficacia di trattamento superiore rispetto alla sola NF e un’efficacia clinica superiore rispetto ai farmaci. Proponiamo che i risultati del trattamento possano essere ulteriormente migliorati adattando i fattori non specifici della NF (per esempio, le contingenze di rinforzo) alle caratteristiche specifiche dell’ADHD (per esempio, la sensibilità alla ricompensa).

La ricerca futura sulla NF dovrebbe concentrarsi sulla valutazione sistematica dei risultati dei trattamenti personalizzati e multimodali.

 

Treatment Efficacy and Clinical Effectiveness of EEG Neurofeedback as a Personalized and Multimodal Treatment in ADHD: A Critical Review

Avatar

Enrica De Cecco

Centro Clinico neuroCare Bologna

Logo neuroCare bunt Poster vector white e1521517724298

NUMERO VERDE 800 714 020

Poliambulatorio privato
Direttore Sanitario:
Dott.ssa Beatrice Casoni - Medico Psichiatra

Copyright neuroCare Group 2020